TRATTATO SEMISERIO DI OCULISTICA SCELTO DA DNAPPUNTI COREOGRAFICI

Il progetto coreografico  Trattato semiserio di Oculistica di Orlando Izzo e Angelo Petracca è il vincitore di DNAppunti coreografici 2016, azione di sostegno per giovani coreografi italiani che nasce da un lavoro sinergico su territorio nazionale tra Gender Bender, Cango / Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza Firenze, Centro per la Scena Contemporanea / Operaestate Festival del Comune di Bassano del Grappa, L’arboreto Teatro Dimora di Mondaino, Fondazione Romaeuropa, Teatro Grande di Brescia.

DNAppunti offre ai progetti coreografici vincitori un sostegno strutturato in diverse fasi di ricerca e creazione.

La giuria di esperti, che ha valutato le proposte arrivate in finale e assegnato il premio a Orlando Izzo e Angelo Petracca, era composta da Gaia Clotilde Chernetich, Peggy Olislaegers e Francesca Pennini, le quali hanno riscontrato l’abilità dei due performer nel tradurre coreograficamente l’idea alla base del progetto inviato in fase di candidatura. Il lavoro presenta diversi spunti coreografici interessanti che hanno stimolato l’interesse della giuria soprattutto nella prospettiva di uno sviluppo futuro. 

L’accompagnamento e il supporto alla produzione del lavoro permetterà ai due coreografi di concentrarsi maggiormente su alcune delle idee presenti nello studio e affini al focus del progetto, in vista delle due repliche dello spettacolo previste alla 15° edizione di Gender Bender.