Martesa

X
(The Marriage, Kosovo 2017, 93') regia di Blerta Zequiri PRIMA NAZIONALE
Sezioni
Cinema
Cinema Lumière Via Azzo Gardino 65/a, 40122, Bologna
7 euro
ridotto 4 euro (GB CARD/SOCIO COOP/ARCIGAY-LESBICHE BOLOGNA/UNIBO)

02/11

22:00

Bekim (Alban Ukaj) e Anita (Adriana Matoshi) sono una coppia di trentenni immersi nei preparativi del loro imminente matrimonio. Il ritorno in città di Nol, vecchio amico di Bekim (Genc Salihu), porta scompiglio all’interno dell’apparentemente perfetta vita di coppia dei futuri coniugi. Presto si palesano le contraddizioni di un rapporto ambiguo che va oltre l’amicizia, ostacolato però dall’omofobia interiorizzata di Bekim, che non accetta del tutto la sua sessualità.

La comunità LGBT è una delle più marginalizzate dalla società kosovara e soggetta ad attacchi, aggressioni e violenze. Ma anche le donne non hanno vita facile, in una società con una struttura ancora fortemente patriarcale.“Volevo girare un film iperrealistico, in cui le azioni dei personaggi fossero seguite da vicino da una camera a mano, e che mostrasse la bellezza dell’amore tra due esseri umani, aldilà del loro genere e orientamento sessuale. Volevo che almeno per un momento il pubblico lasciasse da parte il genere dei tre protagonisti e provasse empatia per loro, coinvolti in questo triangolo complicato dove nessuna decisione è senza vittime e senza sofferenza” (Blerta Zeqiri).

Sin dai suoi cortometraggi Blerta Zeqiri si è rivelata come uno dei nomi più interessanti del cinema kosovaro contemporaneo: The Return (2012) ha vinto premi ai festival di Sundance e Sarajevo. The Marriage segna il suo esordio nel lungometraggio ed è stato presentato in anteprima mondiale al Tallin Black Nights.

Biglietti in vendita alla cassa del cinema in prossimità della proiezione.

Prevendita online su www.webtic.it