Radicali Libere: Isabelle Eberhardt e Timberlake Wertenbaker – Nuove Anatomie

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Radicali Libere
Teatro del Baraccano
Info sul biglietto
INGRESSO GRATUITO
Date
31/10/2019 h: 17:30

Presentazione e reading a cura di Sarah Perruccio e Marta Gilmore

*In collaborazione con la Società Italiana delle Letterate

Isabelle Eberhardt è la protagonista della lecture di “Nuove Anatomie”, un lavoro scritto per il Women Theatre Group da Timberlake Wertenbaker alla fine del Novecento che, in occasione di Gender Bender, sarà interpretata attraverso una lettura scenica della compagnia Isola Teatro dalle attrici Marianne Leoni, Susanna Proietti, Francesca Romana Di Santo, Simona Vitale e nita. La lecture sarà condotta dalla curatrice Sarah Perruccio e dalla regista Marta Gilmore per esplorare il pensiero della premiatissima drammaturga anglo-americana, che già nel 1980 aveva deciso di utilizzare il personaggio di Isabelle Eberhardt/Si Mahmoud per parlare di fluidità di genere.

Timberlake Wertenbaker (New York, 1951) vive a Londra da anni, ma è cresciuta in un piccolo villaggio di pescatori nei Paesi Baschi. Autrice di culto in tutto il mondo anglofono è stata definita dal Financial Times “la decana del teatro politico degli anni ‘80 e ‘90”. Ha lavorato su temi quali l’effetto del silenzio imposto su persone e popoli, il superamento di convenzioni e limiti, e la ricerca e la performance di un’identità di genere e non solo.

Sarah Maria Perruccio (1982) è nata nel Regno Unito, ma cresciuta in Italia. Dopo la Laurea in DAMS all’Università di Roma Tre consegue un MA in Applied Theatre alla University of Manchester. Si occupa di teatro recitando, scrivendo e curando la regia dei propri testi. In Gran Bretagna, all’ Octagon Theatre, collabora alla direzione di laboratori teatrali con gruppi di adolescenti di diverse provenienze e con esperienze di difficoltà. Ha contribuito alla traduzione della collezione di drammi Teatro di Timberlake Wertenbaker di M.V.Tessitore e P. Bono, curando anche la postfazione critica di LeLeggi del Moto.

Marta Gilmore è regista, drammaturga e attrice, è co-fondatrice della compagnia Isola Teatro, con la quale produce diversi spettacoli. Svolge da molti anni il mestiere di traduttrice. Ha condotto e conduce diversi laboratori di teatro nelle scuole e incontri di formazione aziendale attraverso il teatro d’impresa. Ha collaborato con l’Associazione Asitinas ad un laboratorio di teatro e drammaturgia per donne immigrate e con l’associazione il Grande Cocomero ad un laboratorio di scrittura poetica con gli adolescenti ricoverati presso il reparto di neuropsichiatria infantile.

 

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Radicali Libere
Teatro del Baraccano
Info sul biglietto
INGRESSO GRATUITO
Date
31/10/2019 h: 17:30
Eventi correlati