Dance and gender – 1a parte

X
una lezione di Susanne Franco
Sezioni
Laboratori
ingresso gratuito

07/11

15:00 - 17:00

Il fatto che la danza rifletta modelli socioculturali di genere non è sorprendente per chiunque abbia assistito a una performance di danza o partecipato a una classe di danza. Gli studi sul genere, gli studi femminili, gli studi queer, così come le scienze e le scienze sociali, hanno studiato come il genere ha avuto e svolge ancora un ruolo nei modi in cui il corpo è costruito, rappresentato e accettato. Le lezioni introdurranno i partecipanti alle diverse rappresentazioni del genere nella storia della danza così come agli stereotipi che ha stabilito, i sistemi di relazioni che ha impostato e gli atti di resistenza e sovversione che ha prodotto. Per introdurre e interrogarsi su questo complesso immaginario, le lezioni si concentreranno su due film che fanno parte del programma del festival Gender Bender 2017: Rebels on Pointe di Bobby Jo Hart sul famoso Les Ballets Trockadero di Monte Carlo e Violently Happy di Paola Calvo su un gruppo di berlinesi postmoderni (tra i quali il ballerino e coreografo Felix Ruckert), alla ricerca di nuovi modi di vivere, amare e sperimentare fantasie sessuali.

Susanne Franco è assistente professore all’Università Ca’ Foscari di Venezia dove insegna storia della danza e performance studies. Alcune delle sue più note pubblicazioni sono Martha Graham (L’Epos, 2003) e Frédéric Flamand (L’Epos, 2004), oltre a molti saggi sulla danza moderna e contemporanea. Ha curato una speciale pubblicazione Ausdruckstanz. Il corpo, la danza e la critica (Biblioteca Teatrale, 2006) e con Marina Nordera anche Dance Discourses. Keywords in Dance Research (Routledge, 2007), così come Ricordanze. Memoria in movimento e coreografie della storia (UTET Università, 2010). Ha anche pubblicato la serie di libri Dance For Word/Dance Forward: Interviste sulla coreografia contemporanea (L’Epos 2003-2011).

Evento pubblico.

http://www.performinggender.eu/event/bolognatraining/